martedì 5 ottobre 2010

Schiacciata con l'uva fragola

Avevo dell'uva fragola ed ho pensato bene di fare la schiacciata di Paoletta molto invitante e devo dire di essermene innamorata al primo assaggio!!





Ingredienti:


400 gr di farina 0
10 gr di lievito di birra fresco
2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino raso di sale
4 cucchiai di zucchero
270 gr di acqua circa
1 kg di uva fragola
6 cucchiai di zucchero
olio evo
semi di anice (io non li ho messi)


Procedimento:


Sciogliete il lievito in metà dell'acqua, e lo zucchero nell'altra metà. Poi versate poi la farina, il sale, lo zucchero e l'olio in una grossa ciotola, e, usando un cucchiaio, impastate brevemente con l'acqua, il lievito e lo zucchero, giusto il tempo per amalgamare gli ingredienti, in pratica senza impastare.
Mettete in frigo per 12 ore a non meno di 6°e non più di 8°.
Dopo 12 ore tirate fuori l'impasto, lasciatelo circa 2 ore a temperatura ambiente, rovesciatelo sulla spianatoia infarinata, e fate le pieghe del 1 tipo, spiegate qui dividendo poi l'impasto in 2/3 e 1/3.
Lasciate riposare i soliti 20 minuti coperto da un canovaccio umido, prima di procedere a stendere l'impasto.

Se non volete usare il procedimento sopra, impastate gli stessi ingredienti sulla spianatoia una decina di minuti, lasciate lievitare circa 90 minuti, e procedete a dividere direttamente l'impasto.
( io ho usato il secondo metodo perchè avevo poco tempo).

Prendete ora la parte dell'impasto più grande e stendetelo con le mani unte in una teglia ben oliata grande circa 30x38 cm. avendo cura di lasciare i bordi alti. Rovesciatevi sopra 700 gr dell'uva totale, cospargete con 3 cucchiai di zucchero, date un giro d'olio. Stendete ora il rimanente 1/3 di impasto e posatelo con cura sull'uva.
Ripiegate sopra questo i lembi della pasta sottostante, avendo cura di sigillare bene. Decorate sopra con l'uva rimasta, spolverizzatela con altri 3 cucchiai di zucchero, un altro giro d'olio, semi di anice (a piacere) e, solo ora, accendete il forno a 180/200°. Non appena questo raggiunge la temperatura, infornate la schiacciata per un'ora circa, o comunque fino a che è bella dorata e l'uva rilascerà un po' del succo succo dando alla schiacciata il tipico aspetto lucido, morbido e succoso.




Buonissima!!

17 commenti:

  1. Cosa vedono i miei occhi... quant'è buona la schiacciata con l'uva fragola e poi a quest'ora!!! E no, così non si fà!Adesso chi prende sonno?
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Delicioso, te ha quedado fantastico. Saludos

    RispondiElimina
  3. SEmbra squisita... ma con i noccioli come si fa?

    RispondiElimina
  4. ¡¡buenísimo y exquisito!!.

    RispondiElimina
  5. hai ragione, sembra proprio buonissima!!

    RispondiElimina
  6. Ha un aspetto godurioso con tutta quell'uva succosa. Trovassi questa benedetta uva fragola...Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  7. Quanto e' buona l'uva fragola, immagino che delizia in quella schiacciata, superlativa!!!Un bacione e buona giornata!!!

    RispondiElimina
  8. bella e sicuramente anche buona questa schiacciata! ma sai che non credo di averla mai mangiata l'uva fragola!
    andro' alla sua ricerca!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia questa torta Laura!! bella ricca e sicuramente super-saporita.. l'uva fragola poi ha quel gusto dolce davvero unico.. un perfetto dolce autunnale, complimenti!! baci :)

    RispondiElimina
  10. Questa farebbe la felicità di mio marito che adora l'uva fragola. un bacione

    RispondiElimina
  11. Che buona l'uva fragola,sai che ultimamente non riesco proprio a trovarla!!Vedo questa schiacciata,e mi invade la voglia di mettere le mani in pasta,ormai è da un pò che guardo queste focacce con l'uva..Deve essere deliziosa,uè mi devo mettere alla ricerca dell'uva perduta!!un abbraccio Laura e buona serata!

    RispondiElimina
  12. Complimenti cara, è fantastica!!! sei stata bravissima...ma sbaglio o il 3 è stato il tuo compleanno??? se è così ti faccio tanti auguri!!! un bacione :-))

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutti per i complimenti!!

    @ Piccolalory, i noccioli non si tolgono, quando si mangia si fa attenzione ;)

    @ Luciana,si il 3 è stato il mio compleanno, grazie per gli auguri cara!!!

    RispondiElimina
  14. che aspetto fantastico..la si mangia con gli occhi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Non sai che darei per averne una fetta in questo momento. Bravissima! Sai ho appena trovato il tuo blog, sono diventata sua sostenitrice e passerò spesso di qui. Complimenti davvero!

    RispondiElimina
  16. ehi ma è spettacolare!!!!bravissima Laura! baci!

    RispondiElimina
  17. bellissimo e buono ! COMPLIMENTI ;)

    RispondiElimina