martedì 2 marzo 2010

La parigina.

Sono ormai diverse volte che preparo questa parigina vista tempo fa sul blog di Paoletta e, ogni volta, è sempre più buona.
E' comoda perchè la preparo anche in anticipo e la cena quindi,
è pronta in poco tempo!!





Ingredienti:

Pasta sfoglia (nel mio caso tonda)
pasta per pizza *
400 gr. di pomodori pelati frullati
150 gr. di prosciutto cotto
300 gr. di provola
olio
sale
pepe
1 tuorlo

Impasto pizza *:

200 ml di acqua tiepida
1 cucchiaio d'olio
1 cucchiaino raso di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
300 gr. circa di farina 0
8 gr. di lievito
Impastare ( io metto tutto nella mdp) e far lievitare per 2 ore.


Procedimento:

Stendere la pasta della pizza in una teglia ben unta, metteteci la metà dei pomodori conditi con l'olio, il sale e il pepe, aggiungeteci il prosciutto cotto a fette e la provola, continuate con gli altri pomodori e infine la pasta sfoglia bucherellata, chiudete i bordi, spennellate la superficie con il tuorlo d'uovo sbattuto e infornate a 210° per mezz'ora circa.



27 commenti:

  1. Oh mamma!!!Prenderei la fetta!Bravissima
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  2. neeee.....ma questa è la cugina della francesina!!!!!!:)) ^-^
    buoooona...

    RispondiElimina
  3. Sempre tentata e ancora mai provata! Mi riconfermi l'impressione che sia fantastica. Quasi quasi la faccio per cena sabato al posto della pizza ^_^ Un bacio

    RispondiElimina
  4. Ma pensa.. pasta per pizza e pasta sfoglia insieme! Non l'ho mai sentita questa parigina!! Dev'essere una bontà!! Grazie della ricetta!! Bravissima! Bacioni.

    RispondiElimina
  5. Neanche io l'ho mai sentita, ma deve essere davvero una specialità! Complimentoni!!!

    RispondiElimina
  6. anche io l'avevo notata da Paoletta...ma in effetti non avevo mai approfondito, anche se pare ne valga davvero la pena!!! Brava!
    baci a presto MARA

    RispondiElimina
  7. Lo sai che ipo la facevo e non sapevo che si chiamasse così...ed è veramente deliziosa e gustosissima.bravissima

    RispondiElimina
  8. favolosa!! la tua è così invitante che mi addenterei lo schermo!! bravissima!! ciao!

    RispondiElimina
  9. Che bella deve essere un insieme di sapori da favola devo assolutamente provarla!! Bacioni !!!!

    RispondiElimina
  10. spettacolare!!! me l'ero persa!!!

    RispondiElimina
  11. nn sapevo che avesse questo nome. la segno...assolutamente da provare;-)

    RispondiElimina
  12. Il mio calzone ti era piaciuto ma a me la tua parigina ...devo dire che...mi piace ancora di più!!
    Compliments

    RispondiElimina
  13. ...non l'avevo mai sentita!!e la foto dice tutto, con quel formaggio filante...dev'essere buonissima!! :) complimenti per l'idea...è proprio originale!!un bacione

    RispondiElimina
  14. Gnam . . . anche se non è l'ora giusta ed ho già cenato mi ha fatto proprio venire l'acquolina in bocca; non avevo mai nè visto nè pensato a questo abbinamento pizza-sfoglia. Provvederò al più presto ..... Bravissima.
    Buona notte
    Serena

    RispondiElimina
  15. ma è da svenire, non c'è niente da dire meravigliosa !!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Laura,
    bellissima questa ricetta...ha un'aria così invitante...ho proprio voglia di provarla...
    bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  17. Propri obuona questa parigina! semplce e filante!! con queste due basi poi..soffice sotto e croccantina sopra!!
    buonissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. mmmm, che aspetto invitante. io non l'ho mai provata ma mi hai convinto! :)

    RispondiElimina
  19. Questa dev'essere davvero una pappa molto goduriosa oltre che bella anche da vedere!!!!!;)
    Bravissima Laura,complimenti!!!!:-* :-*

    RispondiElimina
  20. richetta ok!!! detto da una napoletana .....
    ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  21. la parigina è un must a napoli la trovi in tutte le rosticcerie credo che sia proprio napoletana come origine e tu l'hai realizzata a regola d'arte!!quanto mi piace mi hai fatto venire foglia di rifarla magari con la tua ricetta visto il risultato!!!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  22. la vorrei or-ora splendida!!! baci Ely

    RispondiElimina
  23. è una vera meraviglia !

    RispondiElimina
  24. attentatooooooooo

    che libidineee ! quella fetta fa venire troppa fame! ed ho appena finito di mangiare ! -.-

    complimenti !

    RispondiElimina
  25. Buonissima la parigina. Ancora non ho provato a farla ma la tua deve essere buonissima!!!
    Baciotti, Laura

    RispondiElimina
  26. Questa specialità è originaria della città di Afragóla, a nord di Napoli, dove si chiama tramezzino.

    RispondiElimina
  27. La parigina (napoletana), invece, differisce dal tramezzino (afragolese) per il fatto di avere pasta di pizza ambo i lati.

    RispondiElimina