martedì 23 febbraio 2010

Panini alla cioccolata.

Questa mattina, la tenera Sabrine (di fragole a merenda) ha realizzato un post bellissimo riguardante le sue ricette provate da altre "colleghe" di blog.
Beh c'è da dire che i suoi post sono tutti belli ma questa volta c'è una dolcezza infinita nelle sue parole e la capisco bene, è una bella soddisfazione sapere che altre persone passando da lei abbiano ammirato, provato nella loro cucina, pensato a lei mentre pasticciavano ed apprezzato le sue ricette addirittura facendone un post!!
E questa è quella che ho provato io ed apprezzato alla grande... grazie Sabrine.





Riporto la ricetta così come l'ha messa lei.
Io li ho fatti la prima volta impastando a mano e una seconda volta con la mdp.






Ingredienti:

farina Manitoba: 400 gr
farina 00: 100 gr
zucchero semolato fine: 70 gr
burro: 40 gr
latte: 100 ml
uova: 2
malto (o miele): due cucchiaini
lievito di birra: 25 gr (un cubetto)
cioccolato: una tavoletta


Procedimento:


Fate intiepidire il latte, scioglietevi 2 cucchiaini di malto (o di miele) e sbriciolatevi il lievito mescolando bene finchè non si dissolve completamente. Lasciate riposare finchè non si forma una bella schiuma (ci vorranno 5-10 minuti).

Setacciate le farine, mettetele in una grande ciotola e fate una fossetta al centro. Fate fondere dolcemente il burro, e scioglietevi lo zucchero. Sbattete bene le uova in una ciotolina.

Quando il lievito avrà formato una schiuma compatta, mescolatelo velocemente per attivarlo al massimo e versatelo nella farina. Aggiungete il burro zuccherato e le uova (tranne un paio di cucchiaini che terrete da parte) e tanta acqua tiepida quanta ne serve a formare un impasto sodo e compatto. (*)

Rovesciatelo sul piano di lavoro e lavoratelo per una decina di minuti. Poi rimettetelo nella ciotola pulita, ungetelo con un cucchiaino d’olio (serve a non farlo seccare) schiacciatelo un po’ con il palmo della mano e sigillate ermeticamente con la pellicola. Fate lievitare in un luogo riparato finché non raddoppia di volume (ci vorrà un'ora, un'ora e mezza).

Accendete il forno a 220°. Quando l’impasto sarà pronto rovesciatelo sul piano di lavoro, sgonfiatelo (non serve rilavorarlo) e ricavatene tante palline di 4-5 cm di diametro. Per preparare i panini: prendete una pallina, appiattitela con il palmo della mano, mettete al centro un quadrettino di cioccolato, richiudete la pasta premendo bene i lembi e lavoratela tra le mani come una polpetta finché non è perfettamente tonda. Il cioccolato dev'essere bene al centro dell’impasto sennò durante la cottura può decidere di andare a farsi un giro per conto suo. Io ho fatto anche delle treccine, infilando delle gocce di cioccolato tra le pieghe dell'intreccio.

Disponete i panini sulla leccarda coperta di carta forno e spennellateli con il resto dell’uovo a cui avrete aggiunto un po' di latte (non esagerate, una spennellata leggera).

Fate lievitare per 10-15 minuti in un luogo riparato e infornate finchè non li vedete appena appena dorati (piazzatevi davanti allo sportello del forno e non perdeteli d'occhio, ci vorranno una decina di minuti al massimo, sennò diventano duri).

Qualche accorgimento
(*) Usate il cucchiaio finchè la farina che incorporate è poca, poi iniziate a lavorare con una mano. Versate l’acqua poco alla volta, rigirando l’impasto nella ciotola finchè non si stacca bene dai bordi e riuscite a farne una palla che sia elastica, soda e non appiccicosa. Come fare a capire qual è la giusta consistenza? Pulitevi le mani e provate a lavorarlo: se vi rimane appiccicato addosso aggiungete un po’ di farina, se non riuscite a farne una palla e i pezzi sembrano “sbriciolati” e non stanno assieme aggiungete acqua.




32 commenti:

  1. Ti sono venuti davvero fantastici!! Complimenti a te e a Sabrine per la ricetta!!! Bacioni.

    RispondiElimina
  2. Beh...altro che "Pang......i"!!!! Una bella colazione con questi panini alla cioccolata riesce ad addolcire la dura alzata dal letto la mattina ^_^ Complimenti a te e a Sabrine.
    Un bacio, buona serata

    RispondiElimina
  3. Cara Laura, che piacere leggere questo tuo post. E, soprattutto, vedere che i panini sono usciti perfetti anche dal tuo forno... e che ti sono piaciuti! I lievitati non sono mai facilissimi, ma danno grandi e inattese soddisfazioni: per questo ci tengo tanto a fornire spiegazioni dettagliate (e magari un po' pedanti...). Vado subito ad aggiornare la pagina con il tuo link. E ti ringrazio ancora. A presto

    RispondiElimina
  4. Davvero bellissimi i tuoi panini Laura sei stata bravissima e poi devono essere anche deliziosi!!!!Complimenti anche a Sabrine!!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  5. deliziosi... con quei pezzi di cioccolato in superficie... baci Ely

    RispondiElimina
  6. Che buoni devono essere!!!!;)
    Bravissima e complimenti a te e Sabrine..;)
    Bacini a presto..:)

    RispondiElimina
  7. Brava Laura e brava Sabrine!Sono venuti benissimo...UN ABBRACCIO

    RispondiElimina
  8. Ciao carissima nel mio blog, se ti va di passare ci sono due premi per te un bacio

    RispondiElimina
  9. bellissimi laura!
    davvero il blog di sabrine è un'oasi di elegante serenità. ciao!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo risultato, sei bravissima.

    RispondiElimina
  11. che meraviglia, io adoro i panini al cioccolato! ti sono venuti benissimo. un bacione.

    RispondiElimina
  12. Invitanti, lievitati perfettamente, un 'ottima merenda da leccarsi i baffi...per chi ce li ha!!

    complimenti

    RispondiElimina
  13. Davvero fantastici questi panini! Brava!

    RispondiElimina
  14. Panini soffici e con cioccolato,che si vuole di più dalla vita?Sabrine è stata dolcissima,si sentiva tutto il suo entusiasmo che noi tutte condividiamo.baci damiana!

    RispondiElimina
  15. Ottimi questi panini...soffici e perfetti!!
    Baci

    RispondiElimina
  16. che buoni!! mi hanno fatto venire una fame incredibile!!! bacioni cara!

    RispondiElimina
  17. fantastici, ti sono venuti benissimo!!!

    RispondiElimina
  18. che buoni!! mi hai dato un'ottima idea :)

    RispondiElimina
  19. che meraviglia laura ed hai ragione sabrine è una gran bella persona ma tu sei stata bravissima a realizzarli cosi bene!!golosissimi!!baci imma

    RispondiElimina
  20. Deliziosi questi panini!!! bravissima, son perfetti!
    un bacione

    RispondiElimina
  21. Fantastici...anzi perfetti e troppo golosi!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Troppo sfiziosi!Una golosità!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  23. Ciao cara che buoniiii io adoro questi panini..i tuoi sono perfetti!!!Bravissima..
    Baci

    RispondiElimina
  24. Ecco come svegliarsi in pace..

    RispondiElimina
  25. che belli!!! i tuoi panini sono uno spettacolo... per gli occhi e per la gola ^_^

    RispondiElimina
  26. Wow il pain au chocolate!!! Se lo faccio a mio marito mi sposa...ah, no l'ha già fatto! ;-P Vabbè mi risposa!!!

    RispondiElimina
  27. ciao...sono capitata qua per caso..complimenti per le ricette, volevo dirti che ho aggiunto il tuo blog nel mio elenco personale!
    http://lullaby-coccinellalaboriosa.blogspot.com/

    RispondiElimina
  28. ti sono venuti una meraviglia questi deliziosi panini,complimenti a te e anche a Sabrine!

    RispondiElimina
  29. Che belliiii...complimenti!!
    Elisa

    RispondiElimina
  30. pure io li faccio-sono buonissimi!!!è la nostra colazione preferita...

    RispondiElimina